Locandina Giornate d'autunno del FAI
Locandina Giornate d'autunno del FAI

Il 16 e il 17 ottobre le Giornate FAI d’Autunno festeggiano la 10° edizione

Sabato 16 e domenica 17 ottobre il Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI) apre le porte centinaia di luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti e bisognosi di valorizzazione in tutta Italia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria. Le visite, aperte al pubblico con contribuito, sono proposte dai Gruppi FAI Giovani, con il supporto di tutte le Delegazioni e i Gruppi FAI. La prenotazione online consigliata perché i posti sono limitati.

Tra i luoghi aperti ci saranno palazzivillechiesecastelliaree archeologiche, esempi di archeologia industrialemusei e siti militari, che saranno mostrati attraverso lo sguardo curioso e originale dei giovani del FAI. Non mancheranno itinerari nei borghi, percorsi naturalistici e visite a luoghi “verdi” quali parchi, giardini urbani, cortili e orti botanici, spesso sconosciuti agli stessi abitanti delle città coinvolte, nel solco del crescente impegno della Fondazione per la diffusione di una più ampia “cultura della natura”.

Le Giornate FAI di Autunno si inquadrano nell’ambito delle iniziative di raccolta pubblica di fondi occasionale (Art 143, c 3, lett a), DPR 917/86 e art 2, c 2, D Lgs 460/97) nel corso delle quali si chiede a coloro che lo desiderano di sostenere il FAI con un contributo minimo.

Tutti i visitatori potranno sostenere il FAI con un contributo suggerito a partire da 3€ e potranno anche iscriversi al FAI online oppure nelle diverse piazze d’Italia durante l’evento. La donazione online consentirà, a chi lo volesse, di prenotare la propria visita, assicurandosi così l’ingresso nei luoghi aperti dal momento che, per rispettare la sicurezza di tutti, i posti saranno limitati.

A questo link tutti i luoghi aperti in Italia

I luoghi FAI aperti in Lombardia

In occasione delle Giornate Fai d’Autunno, segnaliamo che in Lombardia si potranno visitare la Chiesa ed Ex Monastero di Santa Chiara, Palazzo/giardini Moroni e Mulino Maurizio Gervasoni a Bergamo. A Como la Chiesa SS. Gusmeo e Matteo/Convento delle Grazie, San Vincenzo e Santa Maria del Tiglio mentre a Brescia la Chiesa di San Faustino in Monte, il Museo del Marmo Botticino e la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio.

A Milano la Caserma di Santa Barbara, la Palazzina Appiani e il Palazzo Cusani. Tra i luoghi da visitare a Cremona, segnaliamo il Campus Santa Monica, la Villa Dati e il Palazzo Affaitati mentre a Lecco il Parco Storico –Archeologico di Sant’Agostino. Nella città di Mantova, tra i luoghi aperti menzioniamo il Museo Gorni e la Cantina Sociale di Quistello, a Varese la Chiesa di sant’Eusebio e la Villa CastelBarco Albani, a Monza la sede della Croce Rossa Italiana e a Pavia il Borgo di Olivia Gessi. Per le informazioni dettagliate su tutti i luoghi da visitare consultare la pagina ufficiale Fai.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
CSR: chi sostiene la sostenibilità?