Mobilità ecologica al centro degli Electric Days Digital

Elettrificazione, ambiente, industria, strategie per abbattere le emissioni. Se ne è parlato in occasione della prima edizione degli Electric Days Digital, evento dedicato alla transizione ecologica della mobilità.

Gli Electric Days hanno rappresentato un momento di divulgazione, grazie a una serie di appuntamenti digitali ‘diffusi’, dall’8 al 12 febbraio scorsi, per un totale di oltre 30 eventi, con la partecipazione di 55 relatori tra i Talk, le Chat e i Meet, dibattiti e interviste.

Gli Electric Days si sono posti anche come strumento digitale di orientamento alla scelta della tecnologia, grazie alle guide disponibili sul sito dedicato che raccoglie contenuti originali per raccontare al pubblico le tendenze del mondo sostenibile, del lifestyle (con l’intervento di Filippa Lagerbäck e dell’attrice Stefania Rocca), del food (con la partecipazione dello chef stellato Davide Oldani e dell’imprenditore Oscar Farinetti), della nuova concezione del viaggio (attraverso la testimonianza dello youtuber Nick Pescetto), del futuro dell’ambiente e della mobilità (grazie all’architetto Stefano Boeri, all’esperto di fonti rinnovabili Heymi Bahar e al fondatore del canale YouTube Fully Charged, Robert Llewellyn).
Oltre 90.000 gli utenti che hanno fruito i contenuti nella prima settimana.

Tra le partnership dell’evento, quelle con gli organizzatori di Motorsport Network e con il gruppo editoriale Condé Nast Italia.

Gli Electric Days Digital hanno avuto il patrocinio dell’assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale e del ministero dell’Ambiente, mentre Citynews, LifeGate, Lonely Planet, Skuola.net e Vaia sono stati i media partner.
I contenuti di Electric Days Digital continuano ad essere visualizzabili on demand sul sito www.electricdays.it

+ posts

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
La cover del report 'La pandemia della disuguaglianza'
Il virus della disuguaglianza: cresce il divario sociale. Il report Oxfam