Università di Bologna

Università italiane: in 9 entrano nella top 100 delle più green al mondo

Sono ben nove le università italiane inserite nei primi 100 posti della classifica UI Green Metric World University Ranking, che ha l’obiettivo di fornire un quadro descrittivo e quantitativo relativamente alle politiche green e sostenibili nelle Università di tutto il mondo, che ha visto quest’anno 956 partecipanti (44 in più della scorsa edizione) di 80 Paesi diversi.

Gli atenei italiani nella top 100 sono: Università di Bologna (12° posto), Politecnico di Torino (20°), Università Luiss (22°), Università degli Studi di Torino (23°), Università degli Studi dell’Aquila (37°), Università degli Studi di Genova (54°), Politecnico di Milano (80°), Università degli Studi di Padova (97°) e Università degli Studi di Salerno (100°). In tutto gli atenei italiani entrati nel ranking sono 33.

il Politecnico di Milano è all'80°posto della classifica delle università più green del mondo
IUl Politecnico di Milano è all’80°posto della classifica delle università più green del mondo

La classifica delle università più green

iI GreenMetric World University Rankings è la prima classifica universitaria al mondo che misura l’impegno di ciascuna università partecipante nello sviluppo di un’università “amica dell’ambiente”.

Le classifiche guardano a 6 indicatori di ciascuna università (ambientazione e infrastrutture, energia e cambiamento climatico, rifiuti, acqua, trasporti e istruzione).

Cinque nuovi paesi hanno appena aderito quest’anno, come Ghana, Honduras, Hong Kong, Turkmenistan e Nigeria.

La Wageningen University & Research (Paesi Bassi) è al primo posto nella classifica mondiale dei primi 10, seguita dall’Università di Nottingham (Regno Unito), Università di Groningen (Paesi Bassi), Nottingham Trent University (Regno Unito), Università della California, Davis (USA), Umwelt-Campus Birkenfeld (Trier University of Applied Sciences) (Germania), Leiden University (Paesi Bassi), University College Cork (Irlanda), Università del Connecticut (USA) e Universidade De Sao Paulo (Brasile).

Per facilitare le collaborazioni tra le università partecipanti, UI GreenMetric World University Il Rankings Network (UIGWURN) è stato istituito nel 2017. Ad oggi conta già 32 Nazionali Coordinatori di 28 paesi in Asia, Europa, Africa, Nord America e America Latina. Molte università hanno condotto con successo workshop internazionali, regionali e nazionali sull’UI GreenMetric nei rispettivi paesi e incoraggiare più università nei rispettivi paesi per entrare a far parte di questa rete globale.

Inoltre, UI GreenMetric con l’Università di San Paolo, Universitas Indonesia, El Bosque University, Università di Szeged, Università di Sharjah, Escuela Superior Politécnica de Chimborazo e Università di Sousse offre un Corso online sulla sostenibilità. Questo corso è il primo e unico corso globale online offerto dalle migliori università in quattro continenti e sette paesi ai loro studenti. Dà gli studenti una comprensione delle principali sfide e percorsi per lo sviluppo sostenibile in Brasile, Colombia, Ecuador, Ungheria, Indonesia, Tunisia ed Emirati Arabi Uniti.

+ posts

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Padiglione Italia a Expo Dubai
Una ripresa sostenibile e condivisa basata sugli SDG: l’evento ASViS all’Expo Dubai